Savona. Funivie Spa, nonostante il fermo degli impianti e la cassa integrazione in corso, il 4 dicembre, giorno di Santa Barbara patrona dei funivieri, continua la tradizione premiando i lavoratori con 25 anni di anzianità ed erogando le borse di studio ai figli dei dipendenti con buoni risultati scolastici. Sia le medaglie d’oro di anzianità che le borse di studio saranno consegnate singolarmente nel rispetto delle norme anti Covid.

Sono premiati con la medaglia d’oro sei dipendenti Funivie che nel 2020 hanno raggiunto venticinque anni di anzianità aziendale: Roberto Germano, Massimo Grignolo, Paolo Grillo, Renato Lanteri, Mirco Massolo e Giorgio Ravera.

Le borse di studio, intitolate a Isidoro Bonini, il fondatore dell’azienda, sono assegnate per l’anno accademico 2018/2019 a sei studenti universitari: Elena Bogliacino, Roberta Glori, Elisabetta Pollero, Lorenzo Sangalli, Alessandra Speranza e Serena Tosello. Gli studenti delle scuole medie superiori premiati, per l’anno scolastico 2019/2020, sono otto: Elisa Bracco, Greta Bracco, Susanna Goso, Giovanni Antonio Grillo, Luigi Giuseppe Grillo, Beatrice Prando, Giacomo Rizzo e Matteo Vezzolla.

L’amministratore delegato di Funivie, Paolo Cervetti, ha così commentato: “L’azienda ritiene questo appuntamento irrinunciabile, anche nell’attuale situazione, per riconoscere i meriti di chi ha lavorato e lavora in una realtà storica che da più di cento anni ha uno stretto legame con il territorio.”

 

 

Ufficio stampa gruppo Italiana Coke

stampa@gruppoitalianacoke.it