Cairo Montenotte. Italiana Coke ha iniziato il pagamento dei creditori chirografari previsto                         dalla procedura concordataria, concessa all’azienda nell’ottobre 2016. Il pagamento, partito ieri, 23 giugno 2021, riguarda i 470 creditori chirografari per un totale di 2,7 milioni di euro ed è pari al 10% del debito residuo. Il pagamento dei creditori privilegiati era avvenuto a luglio 2017 e aveva riguardato più di 140 soggetti.

Esprime soddisfazione l’amministratore delegato Paolo Cervetti: <In un momento in cui le imprese fanno fatica a respirare, e nonostante il Covid, siamo riusciti a rimetterci in sesto tanto da  riprendere l’iter dei pagamenti e abbiamo intenzione di non fermarci.>

 

ufficio stampa gruppo Italiana Coke

stampa@gruppoitalianacoke.it